Turismo Narni Vai alla home
email
rss
youtube
flickr
Twitter
Istagram
facebook
A-
 
A+
Come fare per... > Adottare un cane

Adottare un cane

delibera di C.C. n. 20 del 18.03.2014

Per avere in affidamento un cane randagio ricoverato presso il canile convenzionato si dovrà presentare apposita domanda  al Comune di Narni. 

Requisiti per la richiesta di affidamento:

a) aver compiuto diciotto anni; 

b) non avere  condanne penali per maltrattamento di animali;

c) che dichiara il proprio consenso a far visionare il cane , anche senza preavviso, agli uffici comunali competenti, allo scopo di verificare la corretta tenuta dell’animale;

d) non avere già in affido, come  nucleo familiare o come singolo,  più di due cani;

Modalità di affidamento:

a) l’affidamento del cane deve avvenire con la collaborazione   dell’associazione Enpa di Narni, convenzionata con l’Amministrazione Comunale, che valuterà e consiglierà la scelta del cane più adatto;

b) il responsabile della struttura convenzionata dovrà trasmettere, al Comune di Narni - Ufficio Servizi Sociali - la documentazione (scheda di affido cani randagi) relativa al  cittadino a cui è stato affidato il cane;

c) non potranno essere affidati definitivamente cani di età inferiore a sessanta giorni.

Il cane può essere affidamento:  

a) in forma temporanea, se non sono trascorsi sessanta giorni dall’accalappiamento,  in questo caso gli affidatari si impegnano a restituire l’animale ai proprietari che ne facessero  richiesta scritta entro il suddetto termine.

b) in forma definitiva – adozione -  se trascorsi sessanta giorni dall’accalappiamento il cane non sia stato reclamato dal proprietario.

Obblighi per l’affidatario:

a)  l’animale deve essere mantenuto in  buone condizioni presso la propria residenza o domicilio, in un ambiente idoneo ad ospitarlo, in relazione alla taglia e alle proprie esigenze, assicurando le previste vaccinazioni e cure veterinarie

b) il cane non può essere ceduto, se non previa segnalazione al servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria

Locale e al Comune di Narni - Ufficio Servizi Sociali.

c) di dichiarare agli stessi servizi di cui sopra, lo smarrimento o il decesso dell’animale o mostrare l’animale affidato al personale incaricato nel corso dei controlli domiciliari  predisposti dal servizio veterinario della ASL competente o dal Comune di Narni in  collaborazione con l’Enpa di Narni.

Contributo per l’affidamento il forma definitiva – adozione:

Accertate la tenuta in buone condizioni dell’animale, chi ha avuto in affidamento definitivo un cane, può fare richiesta al Comune di Narni di  un contributo economico,  una tantum, pari a € 200,00.

Se la richiesta viene accolta, si provvederà all’erogazione del contributo dietro presentazione della documentazione giustificativa delle spese sostenute per il benessere dell’animale.

Adozione a distanza

La richiesta di adozione a distanza può essere fatta sia da singole persone o da gruppi di persone (es. scuole, associazioni, ecc..) presentando l’apposito modulo. (collegamento con il modello).

A chi ha fatto l’adozione a distanza verrà rilasciato un attestato di adozione con indicati il nome e la foto del cane e può, previo accordo con il responsabile del canile, prelevarlo per una  breve passeggiata, per mezza giornata o anche un giorno a settimana, prelevandolo la mattina e riconsegnandolo la sera.

I cani in adozione a distanza possono  essere dati in affidamento  definitivo a persone che ne facessero richiesta.  

Versamento:

Il versamento mensile deve essere non inferiore a quindici euro. Il pagamento può essere effettuato tramite bollettino postale sul conto corrente postale n° 10253052 Intestato a: Comune di Narni Servizio Tesoreria - Causale “canile – adozione a distanza-” specificando nella causale il nome del cane scelto, oppure tramite bonifico bancario al codice IBAN IT 40 G 06315 72711 000080000325  - CONTO CORRENTE ORDINARIO DI TESORERIA INTESTATO A COMUNE DI NARNI SERVIZIO TESORERIA PRESSO CASSE DELL’UMBRIA SPA FILIALE DI NARNI.

Cessazione dell’adozione:

- L’adozione può essere sospesa in qualsiasi momento (è opportuna una comunicazione all’ufficio comunale  competente.

- Qualora l’adottante non provveda al pagamento della spettanza mensile l’adozione verrà annullata e il cane tornerà a carico del Comune

A chi bisogna rivolgersi:

Ufficio Servizi Sociali

Narni – Palazzo Comunale - Secondo piano

mail: paola.verginelli@comune.narni.tr.it  Tel. 0744 747292

mail: angelo.coletti@comune.narni.tr.it  Tel. 0744 747295

Orario di apertura al pubblico:  dal lunedì al venerdì  dalle ore 9 alle ore 13

lunedì e mercoledì  dalle ore 15.30 alle ore 17.30

sabato chiuso