Turismo Narni Vai alla home
email
rss
youtube
flickr
Twitter
Istagram
facebook
A-
 
A+

TARI 2019

- In data 30 marzo 2019 sono state approvate le tariffe TARI per l’anno 2019 con delibera di consiglio comunale n. 19 del 30 marzo 2019. Le tariffe sono rimaste invariate. Il pagamento della TARI 2019 dovrà essere effettuato sulla base dei modelli F/24 precompilati che vi saranno inviati direttamente a domicilio dal Gestore Unico Provinciale ASM Terni spa

Raccolta Differenziata - Avviso per i cittadini NON residenti

Baratto amministrativo - informazioni

Tariffe TARI anno 2019

Utenze domestiche e non domestiche - allegato

La modulistica a disposizione su questo link:  modulistica rifiuti può essere trasmessa:

- presso l’Ufficio TARI a Narni in via Garibaldi n. 3 il lunedì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30 e mercoledì dalle ore 9,00 alle 12,30

- presso lo Sportello TARI sito in via B. Capponi, 100 Terni, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.30;

- per posta a: Asm Terni S.p.A. – Sportello TARI, via B. Capponi, 100 – 05100 Terni;

- via fax al n. 0744 391407;

- via e-mailasmternispa.tari@legalmail.it  Qualsiasi informazione può essere richiesta: 

- al numero verde 800 218 810 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30;

- presso l’Ufficio TARI in via Garibaldi n. 3 il lunedì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30 e mercoledì dalle ore 9,00 alle 12,30- nel periodo giugno-settembre il lunedì pomeriggio lo sportello TARI rimarrà chiuso.

Martedì, giovedì e sabato chiuso

- presso lo Sportello TARI sito in  via B. Capponi, 100 Terni,  dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.30 e il giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30.

- per posta a: Asm Terni S.p.A. – Sportello TARI, via B. Capponi, 100 – 05100 Terni;

- via fax al n. 0744 391407;

- via e-mailasmternispa.tari@legalmail.it

Numeri utili ASM per segnalazioni relative al servizio raccolta rifiuti e igiene urbana

Dal primo luglio il servizio di raccolta differenziata e di igiene urbana è svolto dalla ASM Terni www.asmterni.it. Per segnalare eventuali anomalie legate al servizio raccolta rifiuti e al servizio igiene urbana, si possono chiamare i seguenti numeri utili 800 215 501, 0744 391506 o scrivere  a asmternispa.tari@legalmail.it

Istruzioni sulla Tassa sui Rifiuti (TARI)

L’art. 1 comma 639, della legge n. 147 del 27 dicembre 2013, a decorrere dal 01/01/2014 ha istituito l’imposta unica comunale (IUC), che si compone dell’imposta municipale propria, (IMU), del tributo per i servizi indivisibili (TASI), e della tassa sui rifiuti (TARI);

La TARI copre i costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati avviati allo smaltimento.

Ai sensi della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 25 del 23 marzo 2017 il versamento TARI è effettuato, per l'anno 2017, in 2 rate, con scadenza 30 aprile – 30 ottobre e nei seguenti termini: 

- 1^ RATA “acconto”, scadenza mese di APRILE

l’importo sarà calcolato applicando la percentuale del 50%

- 2^ RATA “saldo/conguaglio”, scadenza mese di OTTOBRE

la rata di saldo/conguaglio viene calcolata sulla base dell’importo annuo dovuto.

La tariffa fissa si applica sempre al mq. La tariffa variabile si applica al mq solo per le utenze non domestiche, per le utenze domestiche si paga in base al nucleo familiare.

Si ricordano alcune informazioni riguardo alla denuncia di inizio, cessazione e variazione dell’occupazione/conduzione riportate nell’art. 29 del Regolamento Comunale. La denuncia deve essere presentata all’ufficio addetto entro 90 giorni dalla data effettiva dell'inizio della conduzione/occupazione dei locali e/o delle aree coperte/scoperte. La denuncia deve contenere tutti gli elementi necessari per l’applicazione della tariffa. In particolare: vanno comunque dichiarate all’ufficio, per essere computati quali componenti del nucleo famigliare, anche eventuali persone dimoranti stabilmente, ancorché prive di residenza., ubicazione, superficie, identificativi catastali e destinazione d’uso dei singoli locali denunciati. Le variazioni nel corso dell’anno, compresi i subentri e le cessazioni, dell’occupazione o detenzione dei locali ed aree, danno diritto alla conseguente modifica della tariffa a decorrere dalla data di variazione dichiarata dall'interessato. La cessazione dell’utenza decorre dal giorno stesso del ricevimento della denuncia da parte del Comune. Nel caso di utenze intestate a persone decedute, si ricorda l’obbligo al subentro di eventuali familiari o alla tempestiva cessazione, ove ne ricorrano le condizioni, entro 90 gg dalla data del decesso.

La TARI è dovuta da parte di chiunque occupi o conduca locali od aree scoperte esistenti sul territorio comunale che producano rifiuti (artt. 6 e 7 Reg. TARI). Le superfici non soggette al pagamento sono indicate negli artt. 8, 9, 10 del Reg. TARI.

REGOLAMENTO PER L’APPLICAZIONE DEL TRIBUTO SUI RIFIUTI TARI Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 8 del 25/01/2018