Turismo Narni Vai alla home
email
rss
youtube
flickr
Twitter
Istagram
facebook
A-
 
A+
Polizia Municipale > ZTL - Varchi

ZTL - VARCHI ELETTRONICI CENTRO STORICO NARNI

Con Delibera di Giunta n. 115 del 29/05/2019 e successiva Delibera di Giunta n. 134 del 24/06/2019 è stata approvata l’istituzione delle zone a traffico limitato (ZTL) nel centro storico di Narni controllate da varchi elettronici.
Con Delibera Consiglio Comunale n. 34 del 13/06/2019 è stato approvato il Regolamento comunale per l’accesso, circolazione e sosta nelle zone a traffico limitato (ZTL).

SETTORI DELLA ZTL

Le zone a traffico limitato (ZTL) nel centro storico di Narni in virtù dei provvedimenti sopra richiamati sono state individuate nel seguente modo:
ZTL 1 : zona e vie compresa tra Piazza Garibaldi (Area Arco del Duomo) e Porta della
Fiera con relativi varchi elettronici installati rispettivamente all’ingresso
dell’Arco del Duomo e di Porta della Fiera ;
ZTL 2 : zona e vie a monte della SS 3 Flaminia con relativo varco elettronico installato
All’ingrasso nella Via XX Settembre.

AVVISO IMPORTANTE

Il possessore di permesso ZTL 1 non è autorizzato ad accedere nella ZTL 2 e viceversa.
In entrambi i casi, colui che accede nella ZTL di non pertinenza incorre nelle sanzioni previste dal Codice della Strada

ORARI ATTIVAZIONE VARCHI ELETTRONICI

I varchi elettronici entreranno in funzione con i seguenti orari:

GIORNI FERIALI: dalle ore 00:00 alle ore 07:00 e dalla ore 19:00 alle ore 24:00
GIORNI FESTIVI: dalle ore 00:00 alle ore 07:00 e dalla ore 10:00 alle ore 24:00

CONTATTI E COMUNICAZIONI

COMANDO POLIZIA LOCALE- Ufficio permessi e gestione varchi ZTL
Tel. 0744.747262

Per qualsiasi comunicazione e/o trasmissione documentazione relativa alla ZTL dovrà
essere utilizzata esclusivamente la seguente email: ztl@comune.narni.tr.it

 

MODULISTICA

Modello  richiesta permesso ZTL - allegato

Modulo giustificativo transito ZTL - allegato

Modulo giustificativo transito ZTL invalidi - allegato

Modello per inserimento targhe possessori permesso invalidi - allegato

CATEGORIE INTERESSATE AL RILASCIO PERMESSO ZTL

Categoria

Tipologia di permesso

validità

Note

RESIDENTI

(art. 5 regol. com.)

viene rilasciato un permesso ordinario senza obbligo di rinnovo e finché permangono le condizioni di rilascio, se titolari di patente e abbiano nella disponibilità a qualsiasi titolo un veicolo.

Permanente

Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

DOMICILIATI

(art. 6 regol. com.)

viene rilasciato un permesso temporaneo di durata corrispondente a quella del contratto di locazione, comodato o altra natura e, in ogni caso, non inferiore a 6 mesi e massimo 1 anno, se titolari di patente e abbiano nella disponibilità a qualsiasi titolo un veicolo.

Temporaneo

Min. 6 mesi

Max. 1 anno

Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

VEICOLI A SERVIZIO DI SOGGETTI NONAUTOSUFFICENTI

(art. 7 regol. com.)

Viene rilasciato un permesso per un solo veicolo da destinare a soggetti che necessitano di cure giornaliere per gravi motivi di salute o comunque non autosufficienti da attestarsi con idonea certificazione medica.

Temporaneo

 

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo non autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

VEICOLI ADIBITI A TRASPORTO

MERCI

(art. 8 regol. com.)

Viene rilasciato un permesso di transito in ZTL ai seguenti mezzi:

a) Autocarri adibiti a trasporto generi alimentari deperibili, medicinali, plasma, trasporto valori, distribuzione stampa;

b)Autocarri in uso ad agenzie di recapito e ditte di trasporto conto terzi per la distribuzione di merci;

 Temporaneo

Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

TITOLARI DI DIRITTI DI GODIMENTO SU IMMOBILI

(art. 9 regol. com.)

Può accedere in area ZTL, previa registrazione presso il Comando Polizia Locale, un solo veicolo utilizzato dai proprietari, affittuari o possessori, a vario titolo, di appartamenti di civile abitazione, di garage, cantine etc. regolarmente fruite, comprovate mediante esibizione di copia autentica dell’atto, e non concessi, a qualsiasi titolo in uso a terzi.

Temporaneo

Min. 6 mesi

Max. 1 anno

Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

MEDICI DI FAMIGLIA E PEDIATRI DI LIBERA SCELTA

(art. 10 regol. com.)

Ai medici di famiglia e pediatri di libera scelta, con ambulatorio ubicato nel Comune di Narni, è rilasciato un permesso per accedere nella ZTL, qualora su richiesta dell’interessato venga comunicata la targa del veicolo da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

Permanente

Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

VEICOLI ADIBITI A PRONTO INTERVENTO

(art. 11 regol. com.)

Ai veicoli di proprietà delle Società di gestione di servizi pubblici (acqua, gas, energia elettrica, telefonia etc) e i veicoli intestati agli enti territoriali (Stato, Regione, Provincia, Comuni), contrassegnati con scritte e simboli di appartenenza, possono circolare nella ZTL previa autorizzazione rilasciata dal Comando Polizia Locale, qualora su richiesta degli interessati vengano comunicate le targhe dei veicoli da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

 

Temporaneo

 Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

POSSESSORI DI CONTRASSEGNO INVALIDI

(art. 12 regol. com.)

 

 

I veicoli a servizio di persona invalida o portatore di handicap possono circolare nella ZTL, qualora su richiesta dell’interessato vengano comunicate le targhe dei veicoli da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

Temporaneo

Il permesso ha durata rispondente alla data di  scadenza del contrassegno invalidi

Il titolare di un permesso invalidi che accede nella ZTL con veicolo NON autorizzato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia permesso invalidi, di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito

VEICOLI DI PROPRIETA’ DELL’ASL, DI COPERATIVE INFIERMERI

STICHE EDASSISTENZIALI

(art. 13 regol. com.)

I veicoli di proprieta’ dell’Asl, delle coperative infiermeristiche ed assistenziali possono circolare nella ZTL previa autorizzazione rilasciata dal Comando Polizia Locale, con validità annuale, qualora su richiesta dell’interessato vengano comunicate le targhe dei veicoli da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

Temporaneo

Validità annuale

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

VEICOLI DI PROPRIETA’

DELLE COPERATIVE SOCIALI, DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E DI PROMOZIONE SOCIALE

(art. 13 regol. com.)

I veicoli di proprieta’ delle delle coperative sociali, delle associazioni di volontariato e di promozione sociale

possono circolare nella ZTL previa autorizzazione rilasciata dal Comando Polizia Locale, con validità annuale, qualora su richiesta dell’interessato vengano comunicate le targhe dei veicoli da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

Temporaneo

Validità annuale

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA (TAXI, NOLEGGIO CON CONDICENTE)

VEICOLI DI CAR SHARING.

(art. 13 regol. com.)

Possono circolare nella ZTL previa autorizzazione rilasciata dal Comando Polizia Locale, con validità annuale, qualora su richiesta dell’interessato vengano comunicate le targhe dei veicoli da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

Temporaneo

 Validità annuale

Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

VEICOLI DI PROPRIETA’ POSTE ITALIANE E DI DITTE ADIBITE AL RECAPITO DI PRODOTTI POSTALI

(art. 13 regol. com.)

Possono circolare nella ZTL previa autorizzazione rilasciata dal Comando Polizia Locale, con validità annuale, qualora su richiesta dell’interessato vengano comunicate le targhe dei veicoli da registrare nella

banca dati del Comando Polizia Locale.

Temporaneo

 Validità annuale

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

VEICOLI DI PROPRIETA’ DELLE DITTE DI ONORANZE FUNEBRI, 

DI ISTITUTI DI VIGILANZA PRIVATA E/O AMBIENTALE,

DEI FUNZIONARI RELIGIOSI E

VEICOLI A PROPULSIONE ELETTRICA O IBRIDA

(art. 13 regol. com.)

Possono circolare nella ZTL previa autorizzazione rilasciata dal Comando Polizia Locale, con validità annuale, qualora su richiesta dell’interessato vengano comunicate le targhe dei veicoli da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

Temporaneo

Validità annuale

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

ATTIVITA’ COMMERCIALI, PROFESSIONALI E PRODUTTIVE

(art. 14 regol. com.)

Ai professionisti, anche in forma associata, ai titolari di attività commerciali, di pubblici esercizi, di circoli privati, di agenzie immobiliari e, in genere, di attività produttive di beni e servizi è concesso un  permesso per un solo veicolo per accesso nella ZTL, qualora su richiesta dell’interessato venga comunicata la targa del veicolo da registrare nella banca dati del Comando Polizia Locale.

Temporaneo

Il permesso viene revocato d’ufficio al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

CARICO E SCARICO MERCI

(art. 15 regol. com.)

Su richiesta dell’interessato viene rilasciato dal Comando Polizia Locale un permesso temporaneo, con validità oraria, giornaliera o mensile, per consentire le sole operazioni di carico/scarico merci nell’area ZTL.

Temporaneo

 validità oraria, giornaliera o mensile

Il permesso non è più valido al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

 ARTIGIANI E DITTE

(art. 15 regol. com.)

Su richiesta dell’interessato viene rilasciato dal Comando Polizia Locale un permesso temporaneo, con validità oraria, giornaliera o mensile, per consentire agli artigiani gli interventi professionali, di pronto intervento o a domicilio, all’interno dell’area ZTL per il tempo necessario ad eseguire i lavori.

Temporaneo

 validità oraria, giornaliera o mensile

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

LAVORI EDILI

(art. 15 regol. com.)

Su richiesta dell’interessato viene rilasciato dal Comando Polizia Locale un permesso temporaneo, con validità oraria, giornaliera o mensile, per consentire alle imprese o ditte operanti nel settore edilizio le operazioni strettamente necessarie al carico/scarico delle attrezzature, dei materiali e delle merci nell’area ZTL.

Temporaneo

 validità oraria, giornaliera o mensile

o, nel caso di cantieri edili, durata pari a

quella dei lavori da eseguire.

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

MANIFESTAZIONI,

MERCATI ED  EVENTI

(art. 15 regol. com.)

In occasione di manifestazioni autorizzate, svolgimento di mercati ed altri eventi può essere concesso un solo permesso temporaneo, limitato alle necessità organizzative, per un solo veicolo che sia nella diponibilità di ogni impresa esclusivamente per le operazioni di carico e scarico merci, attrezzature.

Temporaneo

 Solo per consentire  le operazioni di carico e scarico.

Il permesso non è più valido al venir meno delle condizioni sussistenti in fase di rilascio.

VEICOLI

STRUTTURE RICETTIVE

(art. 15 regol. com.)

Su richiesta del titolare di strutture ricettive, con sede all’interno della ZTL, viene rilasciato dal Comando Polizia Locale un permesso temporaneo per la circolazione e sosta di un veicolo di proprietà o nella propria disponibilità adibito a trasporto persone e da utilizzare per esigenze connesse all’attività.

 

Temporaneo

Nel caso in cui si accede nella ZTL con un veicolo NON autorizzato l’interessato, al fine di evitare di incorrere nella sanzione prevista dalla legge, deve darne comunicazione, entro i 3 giorni lavorativi successivi, direttamente al Comando Polizia Locale o tramite email (ztl@comune.narni.tr.it), allegando copia di un documento di riconoscimento, della carta di circolazione del veicolo transitato e dei motivi del transito.

VEICOLI DEGLI OSPITI DI STRUTTURE RICETTIVE

(art. 15 regol. com.)

Agli ospiti di strutture ricettive ricadenti nell’area ZTL, su richiesta del titolare e/o gestore della struttura stessa viene rilasciato un permesso temporaneo per la circolazione e sosta, previa comunicazione al Comando Polizia Locale della targa del veicolo da autorizzare dei clienti alloggiati, che dovranno in ogni caso risultare registrati nelle relative schede compilate ai sensi delle disposizioni in materia previste dal TULPS.

Temporaneo

Durata pari al periodo di soggiorno nella struttura

 Allo stesso soggetto e/o per lo stesso veicolo non possono essere rilasciati più di due permessi temporanei nell’arco dello stesso mese per la ciascuna

ZTL

 

MODALITA’ RILASCIO PERMESSI, REGISTRAZIONE E VALIDITA’

I permessi saranno rilasciati dal Comando Polizia Locale su richiesta del soggetto interessato, il quale dovrà compilare la relativa istanza, allegando la documentazione necessaria e secondo le modalità previste dall’art. 19 del regolamento comunale.

Per le richieste di rinnovo dei permessi, alla scadenza dovrà essere ripresentata identica documentazione prevista per il primo rilascio.

I permessi non rinnovati sono privi di validità e devono essere riconsegnati dal titolare o ritirati dagli agenti accertatori.

Le targhe dei veicoli rispondenti a permessi non validi e/o scaduti verranno, a cura del personale del Comando Polizia Locale, immediatamente cancellate dalla lista dei veicoli autorizzati e, di conseguenza, soggetti alla sanzione prevista dal codice della Strada.

Il personale del Comando Polizia Locale potrà verificare, ogni qualvolta se ne renda necessario, le condizioni che hanno dato titolo al rilascio dei permessi e, nel caso sia riscontata l’insussistenza dei requisiti, titoli e condizioni si procederà d’ufficio alla revoca del permesso valutando l’applicazione delle sanzioni previste dalla normativa vigente.

ESPOSIZIONE DEI PERMESSI

I permessi debbono essere esposti esclusivamente in originale, in modo ben visibile nella parte interna del parabrezza del veicolo per i quali sono validi;

Il lato da esporre è quello frontale recante la tipologia del permesso e i dati identificativi del veicolo.

L'uso del permesso su altri veicoli non autorizzati e l'esposizione di fotocopie comporta la revoca del permesso stesso, salvo che non si configurino illeciti penali e fatta salva l'applicazione di specifiche sanzioni amministrative.

Dal non rispetto di quanto previsto nel presente articolo ne deriva che la mancata esposizione o l’esposizione illeggibile o parzialmente illeggibile equivale alla mancata autorizzazione con conseguente irrogazione della sanzione prevista dal Codice della Strada.