Contributi a sostegno del pagamento delle spese per i canoni di locazione - Emergenza covid

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 189 del 16/09/2021 e Determinazione del Dirigente dell’Area Dipartimentale Servizi Finanziari – Servizi Sociali n. 440 del 17/09/2021 è stato approvato l’Avviso per l’assegnazione di contributi a sostegno del pagamento delle spese per i canoni di locazione, in esecuzione dell’art. 53 del D. L. 73/2021.

Possono fare richiesta del contributo una tantum:

- i nuclei familiari residenti nel comune di Narni. Si specifica che per nucleo familiare si intende il richiedente e tutte le persone risultanti dallo stato di famiglia anagrafico rilasciato dal comune di residenza. Le domande che riportano una composizione del nucleo familiare non corrispondente a quello risultante dallo stato di famiglia anagrafico saranno automaticamente escluse;

Requisiti di accesso alla misura:

- ISEE ordinario relativo all’anno 2021 con valore pari o inferiore a 12.000 euro;

- il richiedente deve essere titolare di contratto di locazione regolarmente registrato, ad uso esclusivamente abitativo, avente ad oggetto un’unità immobiliare ubicata nel territorio del Comune di Narni, con esclusione degli immobili appartenenti alle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. Il predetto contratto non deve essere stipulato con un parente entro il secondo grado, in linea retta o collaterale;

- il richiedente e il suo nucleo devono essere residenti nell’immobile di cui detengono il contratto di locazione regolarmente registrato;

Non potranno essere ammessi a beneficio:

- i nuclei familiari, come precedentemente specificati, in cui un componente è titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su altri immobili adeguati alle esigenze del nucleo familiare; fa eccezione il caso del coniuge legalmente separato o divorziato che, a seguito di provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, non ha la disponibilità della casa coniugale di cui è proprietario (previa presentazione del provvedimento dell’Autorità Giudiziaria di separazione o divorzio, a pena di esclusione);

- i nuclei familiari, come precedentemente specificati, in cui un componente risulti assegnatario di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica;

Inoltre, deve essere dichiarata almeno una delle seguenti condizioni:

- l’interruzione dell’attività lavorativa o la consistente riduzione dell’attività lavorativa di almeno uno dei componenti del nucleo familiare causa COVID-19;

- la riduzione del reddito a seguito di grave malattia o decesso di un componente del nucleo familiare percettore del reddito principale causa COVID-19;

- l’essere titolari di Partita IVA, o appartenere ad altre categorie come liberi professionisti, le cui attività siano cessate, sospese o ridotte successivamente all’entrata in vigore delle misure di contenimento dell’epidemia da COVID-19;

- altra condizione di disagio da specificare.

Il modello di richiesta per i contributi deve essere presentato a mano all’Ufficio Protocollo o inviata via mail all’indirizzo comune.narni@postacert.umbria.it entro il 29/10/2021.

Bonus affitto